Focolaio in reparto: 16 Infermieri, OSS e Medici positivi ma Azienda minimizza.

Focolaio in reparto: 16 Infermieri, OSS e Medici positivi ma Azienda minimizza e ci minaccia di intraprendere vie legali.

Focolaio in un reparto di medicina d’urgenza dove ben 16 tra Infermieri, OSS e Medici sono risultati positivi, di cui alcuni con sintomi.

Dal 19 novembre sono ben 16 i professionisti del reparto ad essersi ammalati a seguito di una positività fra i pazienti, dopo tampone d’ingresso negativo.

Secondo quanto raccolto quasi tutti loro sono in isolamento asintomatici, con un paio di dipendenti che presentano sintomi trattabili a livello domiciliare. Inoltre non sembrerebbero esserci casi di professionisti non vaccinati.

Subito applicati i giusti protocolli, l’Azienda non ha molto di cui essere accusata se non quello di minimizzare i fatti con un laconico commento “Tutto sotto controllo”.

Eppure ha minacciato vie legali contro AssoCareNews.it prima ancora che fosse pubblicata neanche una battuta a riguardo, evidentemente dopo aver appreso che qualcuno ci aveva contattati.

Siamo pertanto costretti a omettere nome e sede dell’ospedale, in attesa di sviluppi nel dialogo con l’azienda.

L’articolo Focolaio in reparto: 16 Infermieri, OSS e Medici positivi ma Azienda minimizza. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.