Proposta aumenti di 90 euro al mese per Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie. Una vergogna di Stato.

0 0
Read Time:46 Second

Gli eroi della Pandemia Covid meritano 90 euro lordi al mese. Briciole salariali proposte dalle Regioni per Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie.

È polemica per la proposta della Conferenza delle Regioni di aumentare di appena 90 euro al mese lordi, ovvero poco più di 1.000 euro al mese, gli stipendi di Infermieri, Infermieri Pediatrici, Professioni Sanitarie ed Ostetriche.

Tanto valgono per la politica gli eroi della Pandemia Covid, tanto meritano coloro che hanno messo a rischio e continuano a mettere a rischio la propria vita per salvare quella degli altri.

Fa specie verificare che nessuna sigla sindacale sia scesa realmente in campo per dire no ad un elemosina di Stato.

Leggi anche:

Rinnovo Contratti. Per Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie le Regioni propongono 1 milione di euro.

 

L’articolo Proposta aumenti di 90 euro al mese per Infermieri, Ostetriche e Professioni Sanitarie. Una vergogna di Stato. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %