Sulla richiesta di accesso agli atti dell’AADI, la Fnopi getta la palla in tribuna

0 0
Read Time:3 Minute, 49 Second
Sull’accesso agli atti chiesto da AADI, la Fnopi getta la palla in tribuna

Sull’accesso agli atti della Fnopi la partita è tutt’altro che conclusa (Vedi articolo “L’AADI chiede all’ANAC il commissariamento della FNOPI”)

La storia, anzi, di arricchisce di un nuovo capitolo con il botta e risposta, in punta di diritto e di fioretto, tra la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche e l’AADI (l’Associazione di diritto infermieristico).

La vicenda rischia di andare avanti per lungo e di finire anche nelle aule di tribunale, in un vero e proprio braccio di ferro (a colpi di carte bollate) che potrebbe chiudersi, probabilmente in poche battute, con la trasmissione degli atti richiesti da parte della Fnopi ad AADI.

A leggere, però, la nota con la quale la Federazione ha risposto all’Associazione di diritto infermieristico lo scorso 10 giugno, si percepisce (ma possiamo sicuramente sbagliare) l’intenzione di buttare la palla in tribuna.

Zigzagando tra leggi, articoli e commi, la Fnopi dichiara di non aver violato gli obblighi di pubblicazione degli atti, come impone il decreto legislativo 22 del 2013 e per questo la richiesta di AADI, a giudizio della Federazione, non può essere inquadrata nell’istituto del cosiddetto “accesso civico semplice”.

La richiesta di AADI, si legge ancora nella nota di risposta della Fnopi, va sotto la voce di “accesso civico generalizzato”. Per questo motivo e dovendo trasmettere dati sensibili (relativi ai professionisti ai quali la Fnopi ha affidato incarichi di consulenza), la richiesta di accesso agli atti di AADI andava notificata anche ai diretti interessati a giudizio della Federazione.

Non è dello stesso avviso, però, l’Associazione di diritto infermieristico: “Non tocca a Fnopi decidere se la nostra richiesta vada sotto la voce di ‘accesso civico semplice’ o ‘accesso civico generalizzato’. E, comunque, se non fosse stato violato l’obbligo della pubblicazione degli atti nella sezione della trasparenza, si doveva negare l’accesso agli atti stessi”.

Le schermaglie tra Fnopi e AADI non finiscono qui, con il “burocratese” che sarà l’arma della Federazione. L’esatto contrario della semplificazione e della trasparenza.

Redazione Nurse Times

Allegati

Articoli correlati

  1. Protocollo vaccini Fnopi-Fofi: Nursing Up bacchetta la Federazione degli infermieri
  2. Gli infermieri cederanno le proprie competenze ai farmacisti grazie al protocollo firmato dalla Fnopi
  3. L’AADI chiede all’ANAC il commissariamento della FNOPI
  4. Fnopi: Tonino Aceti sceglie di lasciare l’incarico di portavoce
  5. On. Mammì “Fare luce sulle elezioni e sull’equilibrio di genere alla Fnopi”. Interpellanza al Ministro
  6. Protocollo Fnopi sui vaccini a domicilio: in che mani sono gli infermieri italiani?
  7. Nursing Up “La FNOPI gioisce per la recente firma del Protocollo. Incomprensibile!”
  8. Infermieri e Vaccini: protocollo intesa FNOPI. Fials “violata la legge 3/18”
  9. Convertito in legge il “Decreto Sostegni” ignorate le richieste della FNOPI
  10. Contestate le elezioni del Comitato Centrale della Fnopi
  11. Fnopi “nessuna auto blu per la presidente”. La nostra NON è una fake news
  12. Elezioni Fnopi: precisazioni sul ricorso degli infermieri pediatrici
  13. Contestate le elezioni del comitato centrale della FNOPI
  14. 42mila euro per l’auto blu alla presidente della FNOPI…. e io pago!
  15. Elezioni Fnopi: alcune riflessioni
  16. Stipendio d’oro al portavoce Aceti. La Fnopi minaccia azioni legali contro NurseTimes
  17. FNOPI: On. Stefania Mammì (M5S), STIPENDI D’ORO al portavoce
  18. Gli infermieri chiedono le dimissioni della Presidente FNOPI Mangiacavalli
  19. Fnopi: circa 10mila euro al mese al portavoce della presidente Mangiacavalli?
  20. Nasce in Veneto l’Oss con funzione da infermiere
  21. Il caso delle consulenze della figlia di Fontana all’Asst Nord Milano
  22. TSRM, professioni tecniche e ostetriche potranno inoculare vaccini: ecco l’infungibilità degli infermieri…secondo la Mangiacavalli
  23. Nel “regno” FNOPI beati gli ultimi. Il Re è nudo
  24. La beffa per gli infermieri pediatrici: sono 10mila in Italia ma esclusi dal Comitato Centrale FNOPI
  25. Tutti vaccinatori. Per la FNOPI tutto bene: gli Infermieri Italiani sbagliano a protestare
  26. Il “nuovo” nel Comitato Centrale della FNOPI: dentro il presidente Opi di Roma Zega
  27. “Giochi fatti” per il rinnovo degli Organi FNOPI: la “maggioranza bulgara” della Mangiacavalli
  28. Per la FNOPI la PRIORITÀ è votare
  29. Il “nuovo” nel Comitato Centrale della FNOPI: dentro i Consiglieri Comunali!
  30. Il “nuovo” nel Comitato Centrale della FNOPI. Moscato chiarisce “Io dimissionario da consigliere comunale”
  31. Nel prossimo Comitato Centrale della Fnopi nessun infermiere pediatrico: si candida Costamagna Graziella
  32. Il “nuovo” nel Comitato Centrale della FNOPI: dentro i Sindacalisti!
  33. La Mangiacavalli & la sua “Altamente Rappresentativa lista bulgara”
  34. Pateri confermato nel Comitato Centrale FNOPI per proseguire il suo lavoro di divulgazione intellettuale
  35. Il “nuovo” nel Comitato Centrale della FNOPI: dentro i “pupilli” della Fials
  36. I nuovi “volti “ nella FNOPI nel segno del cambiamento e delle competenze avanzate

L’articolo Sulla richiesta di accesso agli atti dell’AADI, la Fnopi getta la palla in tribuna scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %