Salvano 37enne dopo 75 minuti di rianimazione cardiopolmonare. Infermiere e soccorritori eroi.

0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Dopo ben 75 minuti di rianimazione cardiopolmonare salvano donna di 37 anni. Infermiere, soccorritore e autista diventano eroi ed entrano nel guinnes dei primati.

E’ accaduto nei giorni scorsi in provincia di Foggia. Una postazione del Servizio 118 (ASL-Sanitaservice) ha salvato una donna di 37 anni dopo ben 75 minuti di rianimazione cardiopolmonare (RCP).

Eroi per un giorno sono stati i colleghi della postazione di Castelluccio Valmaggiore (FG), che hanno praticato un massaggio cardiaco durato ben 75 minuti con esito positivo. La donna si è poi ripresa senza danna apparenti ed è stata ricoverata presso il più vicino nosocomio dauno.

Gli eroi (professionisti seri e preparati) si chiamano Rocco Paglia (autista soccorritore), Raffaele Urbano (soccorritore) e Domenico Barrea (infermiere). I tre hanno ricevuto una richiesta di intervento in codice rosso attorno alle 23 dalla Centrale Operativa del 118 di Foggia. Il dispaccio riguardava una persona priva di conoscenza a letto.

In pochi minuti i tre in ambulanza hanno raggiunto il luogo del soccorso e si sono subito messi all’opera con l’RCP, praticata nel rispetto delle norme anti-Covid.

Dopo 75 minuti la la giovane donna a ripreso conoscenza e ha ripreso a parlare ed è stata subito centralizzata in ospedale.

Ai tre è andato il plauso di tutti i colleghi del Servizio 118 che in provincia di foggia è misto, ovvero sorretto su tre Enti: Azienda Sanitaria Locale, Policlinico “Ospedali Riuniti” e Sanitaservice.

Leggi anche:

Arresto Cardiaco Improvviso (ACI) ed RCP: i 5 anelli della sopravvivenza.

BLSD e Rianimazione Cardiopolmonare durante la Pandemia Covid-19. Raccomandazioni IRC.

L’articolo Salvano 37enne dopo 75 minuti di rianimazione cardiopolmonare. Infermiere e soccorritori eroi. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %