Asl Benevento: infermieri vincitori e idonei del concorso aspettano da ottobre la firma del contratto 

Test ammissione Infermieristica: 346 posti in più rispetto allo scorso anno

Sembra una notizia d’altri tempi…ma invece no!

E mentre tutta Italia cerca infermieri, la Asl di Benevento “snobba” la graduatoria approvata il 29/10 u.s.

La protesta degli infermieri vincitori e idonei al concorso indetto dalla Asl Benevento arriva alla nostra attenzione attraverso il Movimento Permanente Infermieri.

Una vicenda anomala che alimenta rabbia e sconforto tra gli infermieri che in quel concorso hanno investito tempo, denaro e il loro futuro lavorativo.

Infermieri diventati “merce rara” con aziende sanitarie pubbliche che farebbero di tutto per assumerli…ma a Benevento sembra essersi fermato il tempo.

Il concorso è cominciato a giugno con la prova preselettiva; a luglio si è svolta sia la prova scritta che pratica; a settembre le prove orali che hanno prodotto una graduatoria di appena 172 persone, deliberata in data 29/10/2021. 

“Da quel momento, nonostante i continui solleciti e le incessanti chiamate, l’amministrazione dell’azienda non riesce a fornire plausibili spiegazioni del ritardo nelle chiamate dei vincitori e nello scorrimento della graduatoria” raccontano gli infermieri. 

In Campania ci sono stati concorsi con graduatorie che appena deliberate, hanno avuto un seguito diverso, facendo partire subito le convocazioni per la firma di un contratto a tempo indeterminato.

Sarebbe auspicabile che anche la Asl Benevento metta fine al precariato e dia precedenza ai vincitori e idonei del concorso (172 infermieri), stabilizzando in seguito gli infermieri precari attualmente in servizio.

Rimaniamo in attesa di un riscontro dei vertici della Asl di Benevento che invitiamo a rispondere alla nostra redazione (redazione@nursetimes.org) o, in alternativa ai diretti interessati.

Redazione Nurse Times

L’articolo Asl Benevento: infermieri vincitori e idonei del concorso aspettano da ottobre la firma del contratto  scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.