Neonata in astinenza da sedativi. Infermieri e Medici segnalano genitori alle autorità.

Neonata in astinenza da farmaci sedativi. Infermieri e Medici segnalano genitori alle autorità, indagini in corso. La piccola sta bene.

Neonata in astinenza da benzodiazepine, farmaci che portano alla sedazione.

La scoperta clinica è avvenuta ieri pomeriggio presso un presidio ospedaliero del Sud Italia, dove Infermieri e medici si sono trovati davanti un caso che mai avrebbero voluto trovare.

La piccola, nata il 2 ottobre scorso, non smetteva di piangere e dopo molte ore senza pace è stata portata al pronto soccorso dai genitori.

Dopo vari esami e valutazioni pediatriche, si è arrivati al dunque: la piccola manifestava tutti i segni e sintomi dell’astinenza dalle benzodiazepine.

Incalzati, i genitori hanno ammesso di aggiungere poche gocce nel biberon ogni sera.

I sanitari hanno segnalato alle forze dell’ordine. Sono in corso ulteriori indagini.

Nel frattempo la piccola ha intrapreso un percorso clinico per riuscire a compensare l’astinenza e disintossicarsi al contempo. A quanto apprendiamo dai colleghi, starebbe bene e potrebbe uscirne senza conseguenze permanenti.

Leggi anche:

Benzodiazepine: cosa sono, come agiscono ed effetti collaterali.

L’articolo Neonata in astinenza da sedativi. Infermieri e Medici segnalano genitori alle autorità. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.