Studente Infermiere e ab ingestis Paziente? Come si permette quella OSS a denigrarlo?

0 0
Read Time:1 Minute, 55 Second

Ci scrive Daniela, Infermiera: “Studente Infermiere e ab ingestis Paziente? Come si permette quella OSS a denigrarlo?”

Buonasera Direttore,

vorrei capire lo scopo di pubblicare questa lettera. Mi pare che questa testata non faccia altro che glorificare gli OSS e sminuire gli infermieri o studenti infermieri.

Non si comprende altrimenti quale possa essere l’insegnamento che si dovrebbe trarre dalla lettera di Carmela, visto che la reputate così utile e significativa da pubblicarla… Forse che gli OSS sono più bravi degli infermieri? O che l’università è inutile e bastano la terza media e il corso OSS per essere professionisti sanitari competenti?? Se è così, voi non fate informazione, ma DISINFORMAZIONE. E siete in modo sospetto impegnati in continue agiografie degli OSS, a scapito degli infermieri. Ma l’OPI vi legge? E poi: non c’è nulla di eroico in ciò che ha fatto l’OSS in quel caso, la manovra di Heimlich è alla portata di tutti, non è che perché uno la compie è un eroe o un “medico in prima linea” da serie TV americana. Inoltre lo studente, in quanto tale, semplicemente può non aver ancora avuto il tempo di costruirsi un’esperienza professionale tale da consentirgli di gestire un’emergenza senza farsi sopraffare dal panico. La lettera infatti furbescamente non dice a che​ anno fosse il malcapitato studente, per quel che ne sappiamo poteva aver appena iniziato il suo tirocinio e trovarsi alla sua prima emergenza!! A voi geni che presiedete questa testata non è mai capitato di andare in panico, da inesperti? O vanno in panico solo gli universitari mentre gli eroici OSS sanno sempre cosa fare?? Questa lettera è l’ennesimo malcelato tentativo di crocifiggere gli infermieri o futuri tali ed esaltare le competenze (??) degli OSS. Fuorviante, disinformativo e anche ridicolo. Cambiate il nome della testata in “OSScarenews” e fate più bella figura

Daniela Montaldo, infermiera

PS: cara Carmela, se lo studente in questione sarà traumatizzato a vita, lo sarà SOPRATTUTTO perché è stato opportunamente sputtanato da te con questa lettera. Complimenti, brava, proprio un bel gioco di squadra!!!

Leggi anche:

Carmela, OSS: “un paziente ha rischiato di morire per ab ingestis, cola di Studente Infermiere “.

L’articolo Studente Infermiere e ab ingestis Paziente? Come si permette quella OSS a denigrarlo? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %