Dimesso dal Pronto Soccorso, muore nel tragitto verso casa. Medici e Infermieri sotto inchiesta.

0 0
Read Time:51 Second

Dimesso dall’ospedale, muore nel tragitto verso casa. Ha smesso di respirare pochi minuti dopo aver lasciato il Pronto Soccorso.

Dimesso dal Pronto Soccorso, muore dopo pochi minuti senza neanche riuscire ad entrare in casa propria.

Angelino Preciutti, 65enne pensionato dopo una vita da elettrauto, è deceduto in strane circostanze venerdì pomeriggio scorso.

Affetto da alcune problematiche fisiche, era caduto e trasportato al pronto soccorso del San Camillo di Roma.

Ma dopo alcune ore era stato dimesso e affidato ai familiari per il rientro a casa.

La sorella ha dichiarato alla stampa che “Quando me lo hanno riconsegnato al pronto soccorso aveva le labbra bianche e disidratate, il fiato corto”.

Dopo una decina di minuti ha smesso di respirare, sotto casa sua. Inutili i soccorsi disperati.

Da quanto raccolto sta venendo istruita un’inchiesta a carico dei medici e degli infermieri che lo hanno assistito in pronto soccorso.

L’articolo Dimesso dal Pronto Soccorso, muore nel tragitto verso casa. Medici e Infermieri sotto inchiesta. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %