Niente dose di metadone: tossicodipendente vandalizza l’auto di un infermiere

0 0
Read Time:1 Minute, 5 Second
Niente dose di metadone: tossicodipendente vandalizza l'auto di un infermiere

E’ accaduto nella cittadina sarda di Guspini. L’aggressore è stato denunciato per danneggiamento e minaccia.

L’auto presa a calci e pugli per una dose di metadone negata a un paziente tossicodipendente. Questa la dissavventura vissuta nella cittadina sarda di Guspini da un infermiere 54enne, che si è visto vandalizzare la vettura solo per aver fatto il proprio dovere.

Stando alle prime ricostruzioni, l’aggressore, un 53enne in cura presso il Serd (Servizio per le dipendenze), avrebbe chiesto una dose di metadone superiore a quella programmata per lui e, vedendosi negare quanto preteso, se la sarebbe presa con la macchina del sanitario, parcheggiata poco lontano dalla struttura. In seguito l’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per danneggiamento e minaccia.

Redazione Nurse Times

L’articolo Niente dose di metadone: tossicodipendente vandalizza l’auto di un infermiere scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %