Asl Roma 4: 70 dirigenti in un Relais a 4 stelle costato 103.700 euro per il bene del sistema sanitario

0 0
Read Time:2 Minute, 39 Second
Asl Roma 4: 70 dirigenti in un Relais a 4 stelle costato 103.700 euro per il bene del sistema sanitario 1

Quattro per quattro: “evento outdoor” per l’Asl Roma 4, che andrà in “ritiro” in un Relais a 4 stelle per 3 giorni tra i Colli sul Velino. Un “Laboratorio di Gruppo in esterna” per circa 70 dirigenti dell’azienda sanitaria di Civitavecchia, chiamato appunto “Evento outdoor (R)Evolution Asl Roma 4”, da giovedì 30 a sabato 2 ottobre.

“L’evento è stato pensato e strutturato – ha scritto la direttrice generale dell’Asl Roma 4, Cristina Matranga – per elaborare insieme alle principali figure chiave aziendali idee per il futuro e progetti da consolidare all’interno di una cornice progettuale comune e condivisa, che costituirà la base per il Piano strategico 2022/23”. Ma per redigere questo Piano, però, l’Asl Roma 4 si è affidata alla consulenza di un’azienda esterna milanese, che organizza anche la tre-giorni reatina come il terzo dei 6 punti dell’iter guidato, costato oltre 103 mila euro. L’Asl Roma 4, infatti, ha deliberato un “affidamento diretto a favore della Società Business Integration Partners Spa per il servizio di consulenza Stream “Experience-Design-Execution” occorrente per l’Asl Roma 4 per un ammontare complessivo pari a 103.700 euro Iva esclusa”.

Il percorso, “è costituito da 6 blocchi di lavoro propedeutici all’attuazione del Master Plan da parte dell’Asl Roma 4”. E la terza tappa verrà ospitata nelle 40 camere del Relais Villa d’Assio (un ex borgo ottocentesco vicino alla Riserva Naturale dei laghi Lungo e Ripasottile), che è “davvero come essere nel proprio giardino privato, che noi definiamo amorevolmente il Giardino dell’Ozio”, assicura la struttura. Scelta dall’Asl per “disporre di un clima favorevole alla riflessione, al confronto e ad un lavoro generativo di contributi individuali e di gruppo, oltre che per garantire la continuità e lo svolgimento intensivo delle attività, riducendo gli spostamenti e disponendo di spazi attrezzati”, scrive la Matranga. La quale ha “ritenuto opportuno svolgere l’evento in una location appositamente selezionata, a circa un’ora e trenta minuti da Roma, in modalità residenziale. Queste giornate insieme rappresentano un’opportunità di sperimentazione e riflessione comune per affrontare tematiche di rilievo per la nostra azienda – assicura la manager sanitaria – quali innovazione, funzionamento, integrazione, competenze. Nel corso delle sessioni generative sarà possibile stimolare il nostro senso del gruppo – conclude come un allenatore di calcio nei ritiri pre-campionato la Matranga – e di condivisione di competenze e conoscenze per la costruzione del Piano Strategico dell’Asl Roma 4”.

Ma non di solo Master Plan sarà fatta la 3-giorni nel Reatino: “Si suggerisce un abbigliamento comodo e informale. Sono inoltre previste alcune attività all’aperto che rendono opportuno l’uso di scarpe da trekking/ginnastica (con un buon grado di antiscivolo) e disporre di un k-way”. Tant’è che, “a tal fine si rende necessario acquisire beni e consumabili standardizzati occorrenti per ciascun partecipante all’evento formativo “Experience”. Con altri 3 mila euro di spesa per “70 portachiavi con bussola, 70 borracce e 76 zaini”.

Redazione Nurse Times

L’articolo Asl Roma 4: 70 dirigenti in un Relais a 4 stelle costato 103.700 euro per il bene del sistema sanitario scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %