Roberta Petrino a fianco degli infermieri: “Molte attività in emergenza-urgenza possono effettuarle loro e non solo i medici”

0 0
Read Time:1 Minute, 3 Second
Roberta Petrino a fianco degli infermieri: "Molte mansioni in emergenza-urgenza possono effettuarle loro e non solo i medici"

La dott.ssa Roberta Petrino ai microfoni di NurseTimes punta sulle competenze “Medici e infermieri devono sapere ciò che fanno. Non va bene un medico qualsiasi da mettere sull’ambulanza”

Parla la rappresentante della Società italiana di medicina di emergenza-urgenza, in occasione del 2^ congresso nazionale ospitato a Riva del Garda. “Vanno ottimizzate le risorse, anche perché i medici di pronto soccorso sono sempre meno”.

L’invito a valorizzare gli infermieri: “Sia nel pre ospedaliero che all’interno dell’ospedale – spiega – possono intervenire anche su attività che prima era strettamente mediche”.

Il medico deve tornare a fare diagnostica “Giusto mettersi al tavolo e riorganizzarsi”.

Salvatore Petrarolo

Allegato

Ultimi articoli pubblicati

L’articolo Roberta Petrino a fianco degli infermieri: “Molte attività in emergenza-urgenza possono effettuarle loro e non solo i medici” scritto da Salvatore Petrarolo è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %