Infermieri, Ostetriche e Professionisti Sanitari: Più soldi per recuperare la vergogna di tre anni fa.

0 0
Read Time:46 Second

Infermieri, Ostetriche e Professionisti Sanitari sul piede di guerra: servono più soldi per recuperare la vergogna del rinnovo di tre anni fa.

Infermieri, Ostetriche e Professionisti Sanitari sono sul piede di guerra e le organizzazioni sindacali stanno affilando le unghie per questa contrattazione del CCNL del comparto sanità.

Già dai primi incontri emergono più o meno dichiarate le difficoltà che si incontreranno per arrivare agli obiettivi prefissati.

Obiettivi che tengono ben conto del fatto che nel 2018 vi fu un rinnovo indecoroso che ha portato, con il senno di poi, a lottare contro l’epidemia affranti da una situazione contrattuale inadeguata.

Servono stipendi più alti per recuperare la vergogna di tre anni fa. Il “popolo” dei professionisti della salute lo ha ben chiaro, vedremo l’ARAN come giocherà la partita della contrattazione.

L’articolo Infermieri, Ostetriche e Professionisti Sanitari: Più soldi per recuperare la vergogna di tre anni fa. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %