Il mondo sanitario si confronta a Riva del Garda da lunedì 20 settembre il 2^ congresso di emergenza-urgenza. Su NurseTimes dirette e contenuti speciali

0 0
Read Time:2 Minute, 56 Second
Appuntamento a Riva del Garda per il congresso sul sistema emergenza

RIVA DEL GARDA (TN) – Il mondo delle professioni sanitarie torna a confrontarsi e finalmente, dopo un anno e mezzo di emergenza pandemica, lo fa in presenza ma nel pieno rispetto delle regole anti contagio.

A Riva del Garda si celebra il secondo congresso nazionale di Emergenza-Urgenza, da lunedì 20 a mercoledì 22 settembre, appuntamento che avrebbe dovuto andare in scena nella primavera dello scorso anno prima che il mondo venisse travolto dalla pandemia da sars-cov 2.

Una vera e propria emergenza (o guerra a seconda dei punti di vista) sanitaria combattuta in prima linea da tutti i professionisti sanitari (infermieri e medici) e che ha messo sotto stress proprio il sistema di emergenza-urgenza nazionale. Inevitabile che tra i temi messi in agenda nelle numerose tavole rotonde di questa tre giorni trentina, ci sia proprio l’emergenza Sars-Cov-2 con tutte le esperienze che verranno portate all’attenzione della folta platea di iscritti al congresso.

Di Sars-Cov-2 si parlerà, nella doppia sessione di lunedì 20 settembre (al mattino dalle 10,30 e al pomeriggio dalle 14,30) nella Sala Garda del Centro Congressi, nell’ambito di un programma di lavori intenso e di sicuro interesse, ospitato in quattro location diverse (il PalaVela, dove si terrà anche la cerimonia inaugurale alle 9,00 di lunedì mattina, la Sala Dolomiti e la Sala Riva, oltre alla già citata Sala Garda) e con centinaia di relatori.

Il tema dell’emergenza-urgenza sarà ovviamente dominante: si discuterà del nuovo futuro del sistema di emergenza-urgenza nella tavola rotonda di lunedì 20 settembre nel PalaVela, a partire dalle 10,30, con la partecipazione del Ministro della Salute, Roberto Speranza e nel pomeriggio, si punterà l’attenzione su una professione, quella infermieristica, e su una specializzazione (quella dell’emergenza-urgenza) che non è più attrattiva.

Il secondo congresso nazionale di Emergenza-Urgenza sarà aperto, lunedì 20 settembre alle 9,00, dalla cerimonia inaugurale (che verrà trasmessa in diretta streaming su Nurse Times e sulle pagine social del nostro giornale), con la presenza di Andrea Andreucci e Nicola Colamaria, infermieri del servizio di emergenza/urgenza territoriale del 118 Ausl Romagna – Rimini e Riccione, ma al tempo stesso i veri motori e promotori di questo secondo congresso nazionale.

L’apertura dei lavori sarà preceduta dai saluti di Silvano Telloli, componente della segreteria organizzativa del congresso, Cristina Santi, sindaco di Riva del Garda, Maurizio Fugatti, Presidente della Provincia Autonoma di Trento, dal ministro Mariastella Gelmini, in qualità di Presidente della Comunità del Garda, di Luigi Genesio Icardi, assessore regionale alla sanità del Piemonte e da Alberto Zoli, direttore generale AREU Lombardia.

Nurse Times seguirà il secondo congresso nazionale di emergenza-urgenza con la trasmissione in diretta della cerimonia di apertura, resoconti quotidiani e interviste video ai protagonisti di un appuntamento tanto atteso nel mondo sanitario.

Redazione NurseTimes

Ultimi articoli pubblicati

L’articolo Il mondo sanitario si confronta a Riva del Garda da lunedì 20 settembre il 2^ congresso di emergenza-urgenza. Su NurseTimes dirette e contenuti speciali scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %