Burioni contro il convegno su cure domiciliari promosso dalla Lega in Senato

0 0
Read Time:1 Minute, 40 Second
"Terrorizzare con le varianti", la nuova moda secondo Burioni: il post su Facebook

L’attacco del virologo: “Promosso l’utilizzo di farmaci che non solo sono inefficaci, ma anche molto dannosi. Qualcuno deve risponderne”

“Mentre ci troviamo in grave pericolo sanitario, sociale ed economico il Senato ospita un convegno dove vengono raccontate pericolosissime bugie e promosso l’utilizzo di farmaci che non solo sono inefficaci, ma anche molto dannosi. Qualcuno deve risponderne”. Così il virologo dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Roberto Burioni (leggi qui il nostro articolo) su Twitter sul convegno in Senato sulle cure domiciliari, ‘International Covid summit – esperienze di cura dal mondo’ promosso dalla senatrice leghista, Roberta Ferrero.

Protagonisti dell’evento sono stati “i medici dal mondo che hanno curato a casa e curano il Covid”, come recitava il manifesto del convegno trasmetto in diretta streaming dal Senato.

Fra gli argomenti al centro degli interventi di relatori italiani e internazionali che partecipano al convegno sul tema delle cure domiciliari contro Covid-19 ci sono diete, nutraceutica, carenza di vitamina D e uso dell’antiparassitario ivermectina.

Terapie già sconsigliate dalla comunità scientifica, l’ivermectina è un medicinale non autorizzato per il trattamento e la cura del Covid, negato dalla Food and Drugs Administration americana.

Ultimi articoli pubblicati

L’articolo Burioni contro il convegno su cure domiciliari promosso dalla Lega in Senato scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %