Benedetto: Riforma pensioni, occhio di riguardo per Infermieri, OSS e Ostetriche.

Benedetto, Infermiere: Pensione con occhio di riguardo per Infermieri, OSS e Ostetriche. Ce lo meritiamo.

Benedetto, Infermiere, ci scrive una lettera sul tema pensione e pensionamenti.

“Gentile assocarenews.it,

questa riforma pensionistica s’ha da fare ma con un occhio di riguardo per infermieri, oss e ostetriche. Se nei reparti sono arrivate nuove leve, è anche vero che siamo stanchi e “vecchi”, senza offesa.

Tra i miei colleghi, per fare esempio, quasi nessuno ha optato per la quota 100, troppo negativa sull’assegno.

Ma non ce la facciamo più, nonostante non lo ammetteremmo mai. Siamo capaci e anzi siamo risorse incredibili, ma venite a vederci dopo un turno di notte in degenza o dopo due sale parto.

E’ il momento di andare in pensione, il nostro corpo ce lo chiede. Speriamo ce lo chieda anche l’INPS.

PS Prima di far iniziare polemiche, anche io sono “vecchietto” ma arzillo e competente e non mi ci vedo a dar del pane ai piccioni al parco. Ma andare avanti così diventa sempre più dura.

L’articolo Benedetto: Riforma pensioni, occhio di riguardo per Infermieri, OSS e Ostetriche. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.