Giancarlo, OSS ed ex-studenti di Medicina: “vergognatevi, noi non siamo lavaculi”.

0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

Ci scrive Giancarlo Errichelli, OSS ed ex-studenti di Medicina: “vergognatevi, noi non siamo lavaculi, quell’articolo ci offende come categoria”.

Gentili signori,

ritengo che l’articolo “Francesca, Studentessa Infermiera: noi non saremo mai lavaculi, siamo professionisti e non OSS” sia inutilmente quanto spudoratamente offensivo per essere pubblicato.

Chiedo pertanto per rispetto di una categoria (oss) fondamentale per il paziente, di rimuovere immediatamente l’articolo in questione e richiedere le scuse della scrivente.

Cordiali saluti.

Giancarlo Errichelli, Oss, ma precedentemente studente in medicina

* * *

Egr. Sig. Errichelli,

il nostro è un giornale dove tutti hanno la libertà di parola, anche Lei; sicuramente alcuni termini possono risultare offensivi, ma è pur vero che sono stati detti una una studentessa non ancora pronta per entrare nel mondo del lavoro e delle professioni. Non è giustificabile, ma serve a fornire l’esatta dimensione di quello che oggi accade nelle Università e cosa sta succedendo tra i futuri Infermieri, che hanno dimenticato da dove provengono, vogliono fare i piccoli dottori e non hanno alcuna voglia di mettere le mani sui pazienti, così come accade da tempo per tanti Medici, divenuti centralinisti. Continui a seguirci.

Angelo Riky Del Vecchio, Direttore AssoCareNews.it

Leggi anche:

Francesca, Studentessa Infermiera: “noi non saremo mai lavaculi, siamo professionisti e non OSS”.

L’articolo Giancarlo, OSS ed ex-studenti di Medicina: “vergognatevi, noi non siamo lavaculi”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %