Asl Toscana Centro: sospesi 54 infermieri e 5 medici non vaccinati

0 0
Read Time:1 Minute, 13 Second

Sono state firmate oggi, e saranno effettive da domani, le delibere di sospensione per 55 sanitari della ASL Toscana Centro, per inosservanza all’obbligo vaccinale. Si tratta di 54 infermieri e di un medico. Oggi intanto è stata applicata a 4 medici anche la sospensione dal servizio e dalla professione.

“Ad oggi sono questi gli esiti dei primi 110 accertamenti avvenuti per posta elettronica certificata, quindi a personale che appartiene agli albi professionali, con lettere inviate la scorsa settimana dal Dipartimento di Prevenzione – spiegano dalla Asl -. La comunicazione di accertamento dell’inosservanza dell’obbligo vaccinale è stata inviata anche agli Ordini professionali e al datore di lavoro”.

Nei prossimi giorni, parallelamente all’invio delle lettere, anche i numeri delle sospensioni sono destinati a crescere. “Oltre ai sanitari provvisti di Pec, l’istruttoria sta proseguendo con gli atti di accertamento per coloro che non sono in possesso di posta certificata, personale, cioè, che non appartiene a nessun ordine professionale, come gli Oss – fanno sapere dall’azienda sanitaria -. L’iter inoltre dovrà tener conto anche delle tempistiche necessarie a svolgere le dovute attività di ufficio”.

L’Azienda sanitaria ricorda l’impegno preso a sostituire i sanitari che saranno sospesi. “Saranno messe in atto tutte le azioni necessarie per garantire la continuità del servizio in carenza di personale”. L’impegno al mantenimento dei servizi è stato oggetto anche di informativa aziendale ai sindacati.

L’articolo Asl Toscana Centro: sospesi 54 infermieri e 5 medici non vaccinati proviene da Infermierinews.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %