Caterina, OSS: “sicuri che ci convenga l’autonomia dagli Infermieri, non tutti i colleghi hanno la stessa preparazione”.

0 0
Read Time:1 Minute, 49 Second

La lettera di Caterina Barrassi, OSS, ci fa riflettere: “sicuri che ci convenga l’autonomia dagli Infermieri, non tutti i colleghi hanno la stessa preparazione”.

Egr. Direttore,

da tempo leggo qua e là sui social di proposte di autonomia dell’Operatore Socio Sanitario dall’Infermiere e di improbabili disegni di legge che vogliono paragonare l’OSS ad una professione sanitaria.

Niente di più sbagliato. Se non si parte da una seria presa di coscienza su quello che siamo oggi veramente in Italia, su quali sono le nostre reali competenze e quali potrebbero essere le nostre future responsabilità di fronte non solo alla Legge, ma soprattutto dei Pazienti e dei loro familiari, non arriveremo mai da nessuna parte.

Diciamoci la verità, la stragrande maggioranza degli OSS oggi in attività non ha la maturità e non ha seguito studi se non quelli di base elementari e medi. Di cosa parliamo allora? Ci crediamo dei professionisti solo perché indossiamo una divisa che è simile a quella dell’Infermiere o perché ci danno col contagocce responsabilità limitate ad atti tecnici sui quali nemmeno abbiamo la facoltà di decidere e che non possiamo interpretare dal punto di vista sanitario e socio-sanitario?

E allora non perdiamo tempo, cerchiamo di trovare la via giusta per non sbagliare ancora una volta. Io sono fiera di essere personale di supporto all’Infermiere, perché l’Infermiere è un professionista serio e preparato e da lui posso imparare quello che corsi di un anno o tirocini fatti all’acqua di rose non ci insegneranno mai.

Ben venga il percorso para-universitario, ma il diploma di maturità deve diventare per tutti un traguardo minino da cui si deve partire per un progetto formativo fondato sull’innovazione e sulla reale volontà di crescere e di evolversi culturalmente e professionalmente.

Ecco questo è quanto volevo dire, per il resto continuo a non capire chi fa inutili fughe in avanti chiedendo elenchi regionali o nazionali che a nulla servono se non a creare confusione su confusione.

Buon lavoro Direttore.

Caterina Barrassi, OSS Taranto

L’articolo Caterina, OSS: “sicuri che ci convenga l’autonomia dagli Infermieri, non tutti i colleghi hanno la stessa preparazione”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %