Infermiera di 49 anni muore di arresto cardiaco per strada. Lo stress lavorativo alla base del decesso?

Sono serviti a poco i tentativi di salvare una collega Infermiera di 49 anni dopo un arresto cardiaco per strada. Da tempo lamentava stress lavoro-correlato.

La collega Infermiera, di appena 49 anni, si è sentita male qualche giorno fa intorno alle 16.00 mentre si trovava lungo via Lucio Radice Lombardo a Magenta. Subito allertati i soccorsi e le forze dell’ordine, che in maniera tempestiva sono giunti sul posto.

A nulla è servito però il pronto intervento. Sul posto sono giunti gli uomini della Croce Bianca di Sedriano, i Carabinieri e l’Elisoccorso.

Dopo i tentativi di rianimazione sul posto, la donna è stata portata al vicino ospedale Fornaroli, dove lavorava, ma i medici hanno potuto solamente constatare il decesso.

I colleghi parlano di stress lavorativo che si sarebbe acuito con la Pandemia Covid, ma sono sono escluse patologie cardiache pregresse.

L’articolo Infermiera di 49 anni muore di arresto cardiaco per strada. Lo stress lavorativo alla base del decesso? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.