Vaccino Pfizer: l’ipotesi sulla terza dose

0 0
Read Time:56 Second
Magi, Omceo Roma: "i medici si stanno vaccinando"

Si inizia a parlare dell’ipotesi sulla terza dose del vaccino contro il coronavirus di Pfizer-BioNTech.

Le persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer probabilmente avranno bisogno di una terza dose entro 6-12 mesi e in seguito si una iniezione ogni anno. L’ipotesi, però, deve però ancora essere confermata, stando a quanto annunciato dal presidente del Consiglio di amministrazione del gigante farmaceutico Albert Bourla.

Bourla ha anche aggiunto che le varianti giocheranno un ruolo chiave.

“È estremamente importante ridurre il numero di persone vulnerabili al virus”, ha affermato Bourla.

Pfizer-BioNTech aveva annunciato già a febbraio uno studio clinico sugli effetti della somministrazione di una terza dose di siero.

Fonte: rsi.ch

L’articolo Vaccino Pfizer: l’ipotesi sulla terza dose scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %